Coupon 3€

La vitamina D per i bambini - Tutto quello che devi sapere

La vitamina D per i bambini - Tutto quello che devi sapere

Quanto siete consapevoli dell'importanza della vitamina D per il vostro bambino?

E quanto siete informati sulle conseguenze che un bambino potrebbe dover affrontare a causa di una carenza di vitamina D?

La vitamina D è una delle sostanze nutritive più necessarie per i bambini.

Che cosa è la vitamina D?

La vitamina che più di altre mantiene le ossa sane e in generale mantiene in salute è la vitamina D. Svolge un ruolo importante nella lotta contro le infezioni e assicura che i muscoli, il cuore e il cervello funzionino in modo efficiente. I principali meriti della Vitamina D sono:

  • rafforza il sistema immunitario,
  • migliora la funzione muscolare e cardiovascolare,
  • aiuta il sistema respiratorio,
  • promuove lo sviluppo del cervello
  • ha effetti anti-cancro.

A differenza di altre vitamine, la vitamina D può essere generata dal corpo umano. L'esposizione a sufficiente luce solare porta alla sua sintesi nella pelle. D'altra parte però, nessun cibo può aiutarti a incrementare la vitamina D nel corpo. Pertanto, è consigliabile una normale esposizione al sole insieme all'assunzione di integratori, se necessario.

Inoltre, quando c'è una quantità sufficiente di vitamina D, il corpo lo trasforma in un ormone chiamato calcitriolo. Questo a sua volta aiuta a regolare i livelli di calcio e fosforo e la mineralizzazione delle ossa.

Sintomi della carenza di vitamina D nei neonati:

Spesso i sintomi di carenza di vitamina D non sono visibili. Possono essere vaghi o addirittura non specifici. Un'irritabilità generale o la capricciosità potrebbero essere gli unici indicatori. Ma questi nei bambini possono facilmente passare inosservati. Quindi occorre controllare alcuni sintomi specifici per capire se il bambino è in regola con la vitamina D.

  1. Teschio morbido: A differenza di bambini sani, il processo di solidificazione e fusione delle ossa del cranio dopo il parto è limitato nei neonati che presentano una carenza di vitamina D. Ciò provoca un cuoio capelluto insolitamente morbido.
  2. Ritardo nel raggiungimento delle tappe di crescita fondamentali: Uno dei motivi per cui il pediatra continua a chiedere se il tuo bambino ha raggiunto i progressi adeguati alla sua età, è controllare i livelli di vitamina del bambino. Ad esempio, un bambino affetto da scarsità di vitamina D è probabile che abbia difficoltà a sedersi da solo. Potrebbe anche mostrare l'irrequietezza a causa di muscoli deboli e del conseguente dolore alle ossa.
  3. Deformità ossee: insufficienti livelli di vitamina D, impediscono uno sviluppo sano e corretto delle ossa nei neonati, causando deformità più o meno evidenti.
  4. Crescita povera: l’altezza è di solito più influenzata dalla vitamina D, rispetto al peso. È noto che i bambini con insufficienza di vitamina D richiedono un tempo più lungo per muovere i primi passi.
  5. Ritardo dei denti: I bambini con carenza di vitamina D mostreranno segni di dentizione ritardata.
  6. Sistema immunitario debole: I neonati che sono più inclini alle infezioni e ad alcune malattie, hanno una carenza acuta della vitamina D. In tali neonati, in particolare sono più riscontrabili i disturbi respiratori.

Quali bambini sono a rischio?

Ogni bambino richiede adeguate quantità di vitamina D per rimanere in forma e stare bene. Però alcuni potrebbero avere un bisogno più elevato di questa vitamina, come ad esempio:

  • Quando il corpo non è in grado di produrre abbastanza vitamina D.
  • Chi passa molto tempo in casa.
  • Chi è stato allattato per molto tempo al seno, le cui madri soffrono di una carenza di vitamina D.

Malattie principali dovute alla carenza di vitamina D nei neonati

La vitamina D si occupa principalmente di mantenere le ossa e i muscoli sani, quindi per i neonati è estremamente importante. Ci sono diversi ruoli che svolge per il corretto funzionamento del metabolismo umano e una discrepanza nei suoi livelli di quantità richiesti dal corpo può provocare alcuni disturbi nei bambini.

  1. Rachitismo: è causato da una carenza di vitamina D, calcio e fosfato. Il rachitismo porta all'infiammazione e all'indebolimento delle ossa ed è comunemente si sviluppa nei bambini dai 6 ai 24 mesi di età. Se non trattato, o se trattato in ritardato, può portare a deformità ossee permanenti.
  2. Cardiomiopatia: In rari casi, un livello estremamente basso di vitamina D può causare la debolezza del muscolo cardiaco.

L’importanza della vitamina D dalla gravidanza all’allattamento

Le quantità di Vitamina D nel corpo di una donna incinta hanno un certo impatto sul feto e quindi l’assunzione di integratori dovrebbe iniziare durante la gravidanza.

La quantità vitamina D nel corpo del bambino cresce mentre è nel ventre materno e scende dopo la nascita fino a quando non la riceve grazie all’esposizione alla luce solare e alla dieta. Solo piccole quantità di questa vitamina vengono trasferite dal latte materno al bambino. E se la madre stessa ne è carente, allora il bambino è gravemente a rischio.

Nutriva Mamma, 90 compresse da 1100mg

Nutriva Mamma, 90 compresse da 1100mg

Integratore multivitaminico e multiminerale utile durante la gravidanza e l'allattamento.

Multicentrum Neo Mamma, 30 compresse+30capsule molli

Multicentrum Neo Mamma DHA, 30 compresse+30capsule molli

Integratore alimentare multivitaminico e multiminerale adatto alle donne che hanno partorito.

Per i mesi successivi al parto.

È importante che la madre incorpori alti livelli di vitamina D attraverso degli integratori. In più, poiché quest’ultima non rimane nel sangue per lungo tempo, se la madre smette di prendere il suo supplemento di vitamina D per un giorno o due, il contenuto di vitamina D nel suo latte diminuirà.

Sebbene una carenza di vitamina D nei bambini possa essere rifornita, alimentando le madri dei lattanti con grandi quantità di integratori vitaminici, questo secondo i medici non è consigliabile. I risultati suggeriscono che la mancanza può essere prevenuta con una moderata integrazione materna, aumentando l'esposizione alla luce del sole per le donne in gravidanza e in allattamento, insieme all’integrazione di routine della vitamina D in gocce ai neonati.

Come dare la vitamina D ai bambini?

Ci sono un certo numero di integratori di Vitamina D disponibili sul mercato. Chiedere sempre il consiglio del pediatra e del farmacista. Per i bambini la cosa migliore sono le gocce liquide, che possono essere somministrate in modo ottimale. Possono infatti essere date al bambino sia direttamente o, se mostra di non gradire il gusto, si possono mescolarla al cibo.

Reuterin D3 gocce, flacone da 5ml

Reuterin D3 gocce, flacone da 5ml

Fermenti lattici e vitamina D3 per prima infanzia e bambini.

Integratore a base di Lactobacillus reuteri DSM 17938 e vitamina D3.

Mama Natura Enterokind junior 3-12 anni, 12 bustine monodose

Mama Natura Enterokind junior 3-12 anni, 12 bustine monodose

Integratore alimentare di fermenti lattici vivi, studiato per i bambini da 3 a 12 anni per l’equilibrio della flora batterica intestinale. 2 ceppi, 3 miliardi di fermenti lattici vivi ciascuno.

Prolife Pediatrico, 12 flaconi monodose 8 ml

Prolife Pediatrico, 12 flaconi monodose 8 ml

Fermenti lattici per il benessere intestinale dei bambini.

La sua formulazione bilanciata è composta anche dalle vitamine del gruppo B e la vitamina D.

Orsovit Vitamine per Bambini, 90 caramelle gommose orsetto e omaggio

Orsovit Vitamine per Bambini, 90 caramelle gommose orsetto e omaggio

Integratore vitaminico per bambini.

Confezione Promo 90 caramelle gommose al gusto frutta.

Cosa succede se superi il dosaggio?

La verifica della precisione nel dosaggio di farmaci e integratori somministrati ai bambini è sempre importante. Nessun effetto indesiderato nei bambini è associato agli integratori di vitamina D somministrati nella quantità prescritta. Tuttavia, dosi molto elevate possono aumentare la quantità di calcio nel sangue. Questo può portare ad aumento della sete, urinazione frequente, nausea o vomito, vertigini e mal di testa. Chiamate il vostro medico se assistete a uno di questi sintomi nel bambino, specialmente se si pensa che si abbia superato il dosaggio quotidiano di vitamina D,

Bambini sotto il sole

Di solito, i neonati sotto i 6 mesi non sono molto esposti alla luce del sole e quindi un integratore di vitamina D dai primi giorni dopo la nascita è importante.

Occorre considerare che la pelle extra-delicata rende il neonato e il bambino più vulnerabile alle scottature. Quindi, si dovrebbe avere molta cautela nell’esposizione alla luce solare e non dimenticare mai di utilizzare una protezione solare molto alta specifica per i bambini.

Fonti alimentari di vitamina D

Un'insufficienza della vitamina D non può essere affrontata attraverso l’alimentazione anche se si adotta la migliore dieta. Un bilanciato equilibrio tra esposizione alla luce solare, dieta ricca di vitamina D e assunzione delle giuste quantità di calcio, può contribuire a contenere eventuali carenze. Ecco alcuni alimenti carichi di vitamina D:

  • Pesci grassi (come sardine, sardine, aringhe, trote, tonno, salmone e sgombri)
  • Olio di fegato di merluzzo
  • Cibi fortificati (questo significa che vi hanno aggiunto la vitamina D) come la margarina e alcuni cereali
  • Latte in formula infantile
  • Uova
  • Latte
  • Formaggio
  • Succo d'arancia

Sarebbe bene notare che anche gli adulti non possono trarre profitto dalle fonti di cibo per ricostituire la carenza di vitamina D e quindi, gli integratori per i bambini non devono mai essere dimenticati. Parla con un dietologo, con il pediatra o con un farmacista per trovare i migliori integratori.

Conclusione

La vitamina D è indiscutibilmente uno degli ingredienti fondamentali che il tuo piccolo ha bisogno fin dai primi giorni di nascita. Con le conseguenze a lungo termine di cui potrebbe soffrire, l’insufficienza di vitamina D non si può ignorare. Pertanto, non dimenticate mai:

  • di somministrare la dose giornaliera di vitamina,
  • di rendere la dieta salubre con ricette ricche di vitamina D
  • di lasciarlo giocare al sole.

Lascia un Commento

Tutti i campi sono obbligatori

Nome:
E-mail: (Non Pubblicato)
Commento: