Prevenire e trattare le punture delle zanzare nei bambini

Prevenire e trattare le punture delle zanzare nei bambini

Non è che le zanzare siano più attratte dai neonati e dai bambini, ma il fatto che i nostri piccoli possono ignorare questi fastidiosi insetti, li rende facili bersagli delle loro punture. Il modo migliore per prevenirle? Controllare attentamente i luoghi all’aperto in cui i bambini andranno e utilizzare i dissuasori più adeguati. Ma per quanto possiamo impegnarci nella prevenzione, qualche puntura di zanzara potrebbe sempre colpire il bambino. Allora cerchiamo di ridurre al minimo le grattatine e trattiamoli con efficacia.

Come prevenire le punture di zanzare nei bambini

  • Evita le zanzare. Cerca di stare lontano dalle zone in cui le zanzare tendono a nidificare o ad aggregarsi, come bidoni della spazzatura, piccole pozze d'acqua, cibi scoperti (specialmente dolci) e giardini. Elimina anche qualsiasi pozza d’acqua stagnante nel tuo cortile o intorno a casa: sono il luogo dove le zanzare si riproducono.
  • Scegli l’orario con saggezza. La sera e di notte sono gli orario in cui le zanzare sono più attive. Rimanere al chiuso dopo il tramonto è sicuramente un buon modo di prevenzione.
  • Meglio fuori. Tieni le zanzare e altri insetti volanti fuori dalla tua casa usando apposite schermature su porte e finestre.
  • Coprire. Vesti il ​​tuo bambino con maniche lunghe e pantaloni lunghi se si sta andando in un luogo dove è noto che le zanzare prolificano. Ma attenzione ai colori vivaci, perché possono attirare gli insetti.
  • Proteggi i vestiti. Gli spray repellenti vanno bene anche sui vestiti.
  • Repellenti sulla pelle. È sempre bene utilizzare prodotti specifici sui nostri bambini, soprattutto naturali. Evitare di spruzzare le mani e il viso del bambino e non riapplicare se non necessario (controllare la durata di efficacia riportata sul prodotto). Sui neonati è invece meglio evitare, prediligendo altri strumenti di prevenzione, come i cerotti repellenti o i dissuasori ambientali non chimici. Se non sei sicuro che un particolare repellente per insetti sia adatto al tuo bambino, chiedi ai nostri farmacisti o al tuo medico.

Anti zanzare per la prevenzione

ZCare Natural Cerotti Allontana Zanzare, 12pz

ZCare Natural Cerotti Allontana Zanzare, 12pz

Cerotto a base di oli essenziali di Citronella e Neem che allontana le zanzare. Prodotto naturale, resistente all’acqua.

Cer'8 Spray No Gas anti zanzare, 100 ml

Cer'8 Spray No Gas anti zanzare, 100 ml

Formula speciale concentrata, a base di oli essenziali puri e naturali di EUCALYPTUS CITRIODORA e TEA TREE, noti per essere sgraditi alle zanzare.

Ledum THE WALL 100 ml + Ledum THE WALL Pocket spray 50 ml

Ledum THE WALL 100 ml + Ledum THE WALL Pocket spray 50 ml

Lozione naturale protettiva idratante, sgradita alle diverse specie di zanzare. La naturalità e l’innocuità della composizione rendono l’utilizzo del prodotto ideale, oltre che per gli adulti, anche per i bambini molto piccoli.

Chicco Anti-zanzara Ultrasuoni Spina

Chicco Anti-zanzara Ultrasuoni Spina

Silenzioso ed ecologico. Agisce tramite ultrasuoni che infastidiscono le zanzare, ma che non provocano alcun effetto indesiderato sui bambini.

Chicco Anti-zanzara ultrasuoni portatile

Chicco Anti-zanzara ultrasuoni Portatile

Silenzioso ed ecologico Agisce tramite ultrasuoni che infastidiscono le zanzare, ma che non provocano alcun effetto indesiderato sui bambini. Ideale per la vita all'aria aperta

Ecoziz diffusore ambiente Antizanzare, 150 ml

Ecoziz diffusore ambiente Antizanzare, 150 ml

Diffusore ambiente di essenze profumate irritanti per le zanzare, con olio di neem e Ledum palustre. Efficace per circa 45 giorni.

Trattare le punture di zanzara nei bambini

  • Durante la puntura. Se ti capita di vedere una zanzara proprio mentre sta pungendo il tuo bambino, rimuovila via dalla pelle con un gesto leggero della mano. Si può applicare subito del ghiaccio sulla “scena del crimine” per prevenire prurito e gonfiore.
  • Eliminare il prurito. Utilizzare lozioni o stick dopo-puntura per calmare il prurito. Grattarsi è il modo più facile per infettare la puntura.
  • Scoraggiare i graffi. Le piccole unghiette affilate dei piccoli possono ledere la pelle attorno a una puntura e lasciare entrare i batteri. Oltre a fare tutto il possibile per prevenire il prurito, spiegare al bambino che grattando aumenterà solo il fastidio. Tagliare le unghie più corte possibile.
  • Attenzione ai sintomi. Le zanzare possono portare malattie, contattare subito il pediatra nel caso si pensi che ci siano sintomi, riportando che il bambino è stato recentemente punto da un insetto. Rivolgersi al medico anche in caso di segni d’infezione come arrossamento, gonfiore o pus, o se l'area intorno alla puntura è calda al tatto.

Dopo puntura per il trattamento

ZCare Penna Dopo puntura natural, Stick da 14ML

ZCare Penna Dopo Puntura Natural, stick da 14ml

Dopopuntura naturale, sollievo da puntura di zanzare, insetti, meduse, ortiche. Ideale per i bambini.

Lenil Penna Dopopuntura Bambini, 14 ml

Lenil Insetti Penna Dopopuntura Bambini, 14 ml

Trattamento Dopo-Puntura di Zanzare, Insetti, Meduse e Contatti Urticanti. Specifico per Bambini. Senza Ammoniaca.

Chicco Penna Dopo-Puntura Roll On 0m+, 10 ml

Chicco Penna Dopo-Puntura Roll On 0m+, 10 ml

Dona sollievo immediato alle punture di zanzara. Non unge. Con mentolo, delicata sensazione di freschezza. Da 0 mesi +

Ledum Dopo Puntura Roll On Lenitivo, 30 ml

Ledum Dopo Puntura Roll On Lenitivo, 30 ml

Lozione cosmetica naturale con caratteristiche lenitive ideali per dare sollievo al prurito donando sensazione di benessere sulla pelle.

Lascia un Commento

Tutti i campi sono obbligatori

Nome:
E-mail: (Non Pubblicato)
Commento: