Coupon 3€
In offerta! Ketodol, confezione da 20 compresse

Adatto a: Adolescenti Adulti

Ketodol, confezione da 20 compresse

028561037

Farmaco antidolorifico con protezione gastrica

Più dettagli

1 Articolo disponibile in magazzino

Sconto -15%

Prezzo di listino
9,70€

8,25€
Prezzo FarmaBimbi

Aggiungi alla lista desideri

Dicono di noi
Feedaty Opinioni Certificate

Ketodol è un farmaco di automedicazione contro il dolore che allevia il mal di testa, il mal di denti, i dolori muscolari e articolari, i dolori mestruali e in genere le forme più comuni di dolore.

Ketodol è composto da due principi attivi:

  1. analgesico, il ketoprofene, che costituisce il nucleo centrale;
  2. protettivo della mucosa gastrica, il sucralfato, che costituisce il rivestimento della compressa.

Il rilascio dei due principi attivi è sequenziale: prima si libera il sucralfato, che protegge la mucosa gastrica, ed in pochi minuti il ketoprofene, che svolge la sua attività antidolorifica e antinfiammatoria. Il ketoprofene, la componente di Ketodol attiva contro il dolore, fa parte dei cosiddetti farmaci antinfiammatori non steroidei, o FANS.

Ketodol è efficace per

  • Il dolore delle forme più diffuse di mal di testa si cura efficacemente con gli antinfiammatori a base di ketoprofene come Ketodol.
  • Dolori mestruali. I dolori "a crampo" tipici delle mestruazioni vengono alleviati dai farmaci a base di ketoprofene.
  • Mal di denti. Quasi sempre il mal di denti è causato dall'infiammazione della polpa del dente (la parte interna che contiene le terminazioni nervose) o delle gengive. In attesa che l'eventuale intervento del dentista risolva la causa primaria, gli antinfiammatori a base di ketoprofene come Ketodol riducono il dolore. 
  • Dolori a muscoli e articolazioni. Il dolore da traumi, il mal di schiena, la sciatalgia, il torcicollo, la tendinite e il dolore delle articolazioni causate dall'artrosi possono essere trattati con il ketoprofene.

Modo d'uso:

  • Negli adulti e nei ragazzi sopra i 15 anni: 1 compressa in dose singola o ripetuta 2-3 volte al giorno, nelle forme dolorose di maggiore intensità, da deglutire con un po’ d’acqua, preferibilmente a stomaco pieno.
  • Utilizzare la dose minima efficace, in particolare nei pazienti anziani.
  • Non usare in gravidanza dopo il terzo semestre e durante l'allattamento.

Precedenti richieste degli utenti [ 1 ]

  • Richiesta da gianluigi coreggia
    del 09/04/2020
    buongiorno dottore, sono un uomo di 66 sofferente da qualche anno di artrite psoriasica tenuta a bada con ketodol oppure tachifene con posologia di due compresse giornaliere dopo i pasti principali. proprio a tale proposito desidererei saper quale dei due farmaci, atteso l'equivalenza di efficacia, è più indicato per una cura a lungo temine e quindi con minori effetti collaterali; ed eventualmente se ne esiste altro ancora meno lesivo tranne il paracetamolo che, nel mio caso, ha un effetto limitato. grazie e saluti Risposta:
    Buonasera, tra i due farmaci e data la sua situazione le consiglio di proseguire col Ketodol, che ha una buona protezione sullo stomaco. Tachifene contiene un'associazione di paracetamolo e ibuprofene che, come ha accennato, non trova molto efficace. Per ulteriori informazioni le consiglio di rivolgersi al suo medico curante e/o al dermatologo.

Fai una domanda sul prodotto, la registrazione non è necessaria.

(optional)
*(necessaria per ricevere la notifica di quando sarà disponibile la risposta)

Ti consigliamo anche

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Sconti e Promozioni

Offerte a tempo - Attenzione al conto alla rovescia!

Prodotti Scontatissimi